K per i Musicisti

 

KFM_Logo_White.png

 

In passato per amplificazione strumentale si intendeva amplificatori per chitarra e per basso. Le uniche colorazioni, la distorsione e la compressione che questi amplificatori aggiugevano divennero parte del suono di una chitarra elettrica o di un basso. E gli altorarlanti ad alta efficienza mettevano in campo una grande (in alcuni casi molto più che grande) uscita sonora. Con l’ avvento delle tastiere digitali e di batterie elettroniche estremamente sensibili, pedali e pre-amplificatori modellanti per chitarra e sofisticati sistemi di pick up per chitarre acustiche, c’ è la necessità di un avere un differente tipo di amplificazione da palco. Questi strumenti richiedono un’ amplificazione che sia accurata, con un’ ampia banda passante, e che sia capace di stare al passo degli amplificatori per chitarra e batterie acustiche dal vivo. I musicisti professionisti, così come i ”guerrieri del week end” trovano che la famiglia di diffusori per amplificazione sonora serie K siano i migliori amplificatori strumentali disponibili. Leggete per saperne di più